Privacy Policy Cookie Policy Giochi Olimpici: acuto di Andreas Wellinger nella qualifica di salto - Discesa Libera

Giochi Olimpici: acuto di Andreas Wellinger nella qualifica di salto

Nel Curling mantiene  Svizzera a punteggio pieno

Wellinger

Piena attività oramai per le Olimpiadi. Sono continuat,e dopo la notte di Curling, le gare nel corso della giornata valide per le prime qualificazioni in merito al programma a cinque cerchi.

Come detto il day-one prevedeva curling e salto.

Grandissima qualificazione nel Salto dal trampolino maschile sul normal hill con HS109 per Andreas Wellinger che non fa altro che confermare le buonissime impressioni di forma già constatate durante le ultime gare di Coppa del Mondo e si candida per una medaglia importante. Il tedesco si classifica in prima posizione ottenendo 133,5 punti con un atterraggio fissato a 103 metri. Chiude secondo il favorito Stoch mentre in terza posizione leggermente più staccato David Kubacki. A seguire Freitag, l’austriaco Kraft, e poi il duo teutonico Eisenbichler  e Geiger. Gara un pò in difficoltà per Daniel Andre Tande che chiude all’ottavo posto. Per gli azzurri, posizione numero 33 per Alex Insam che è apparso il più in palla tra gli italiani, mentre Colloredo e Bresadola finiscono rispettivamente in trentaseiesima e trentasettesima piazza.

Per quanto concerne la seconda giornata di round robin di Curling, andata in scena alle 12 ora italiana, da segnalare una Svizzera in grande spolvero che piazza la seconda vittoria di fila battendo 7-6 una Finlandia in una rimonta alla fine non concretizzata. Si riscatta invece il Canada che, dopo la sconfitta questa notte contro i norvegesi si prende la vittoria contro gli USA. Successi anche per gli atleti russi battenti bandiera neutrale che superano di misura la Norvegia, e per i cinesi contro i coreani nel derby asiatico.

Questi i risultati nel dettaglio e le classifiche aggiornate:

Finlandia – Svizzera 6-7

Corea del Sud – Cina 7-8

OAR – Norvegia 4-3

USA – Canada 4-6

Classifica:

Svizzera 2 w.

USA, Norvegia, Corea del Sud, OAR, Canada e Cina 1 w.

Finlandia 0 w.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.