Privacy Policy Cookie Policy PyeongChang 2018 il resto delle gare: tripletta olandese in Speed Skating - Discesa Libera

PyeongChang 2018 il resto delle gare: tripletta olandese in Speed Skating

Nello slittino mani di Loch verso l’oro. Nel Curling Canada in semifinale. In corso anche le prime gare di Hockey

Speed Skating

Resto della giornata a PyeongChang con le gare che iniziano davvero a prendere il sopravvento una dietro l’altra, con i primi verdetti che di certo non si fanno attendere.

Partiamo innanzitutto dallo Speed Skating che ha visto realizzarsi una incredibile tripletta olandese nella gara dei 3000m femminile con l’oro che va a Carlijn Achtereekte che vince l’oro con un tempo complessivo di 3’59″21; seconda piazza per Ireen Wust e terza che va ad Antoniette De Jong. Gara praticamente mai in discussione cui si attendeva solo l’ordine di arrivo per le tre atlete del nord-ovest europeo. Francesca Lollobrigida, unica azzurra in gara, chiude tredicesima la finale con un tempo di 4’08″58.

Nello Slittino mani sul possibile terzo oro consecutivo per il tedesco Loch che mette subito le cose in chiaro cercando di non lasciare prigionieri per lanciarsi verso un risultato che avrebbe il sapore dell’impresa leggendaria. Seguono alle sue spalle l’austriaco Gleirscher buono nella prima manche ma impreciso sulla seconda, e poi il russo Repilov che chiude terzo ma tallonato da un grande Madzer atleta statunitense. Ottimo quinto posto per il nostro Kevin Fischnaller che risorge nella seconda prova dopo una prima piuttosto incolore che tenterà, quindi, un possibile aggancio al podio. Da dimenticare le prestazioni di Dominik Fischnaller e Reider che chiudono rispettivamente all’undicesimo e al quattordicesimo posto.

Nel Curling la prima semifinalista del torneo di doppio misto è rappresentata dal  Canada che, battendo nettamente la spedizione russa vince la quinta partita e si prende la matematica. Cade la Norvegia contro gli statunitensi che dovrà giocarsi il tutto per tutto nella giornata di domani contro la Cina. Infine Svizzera che fatica contro i padroni di casa avendo poi la meglio, e la vittoria cinese contro il fanalino di coda Finlandia.

Ecco il resto dei risultati nel dettaglio con la relativa classifica:

OAR – Canada 2-8

Svizzera  -Corea del Sud 6-4

Norvegia – USA 3-10

Finlandia – Cina 5-10

Classifica:

1 Canada 5 w  1 d 

2 Norvegia, OAR e Svizzera 4 w  2 d

5 Cina 3w 3d

6 Corea del Sud e USA 2w 4d

8 Finlandia 0-6 0w 6d

Infine recap che si chiude con i risultati della prima giornata dei giorni di Hockey femminile valida per il gruppo B, con la Svezia che batte stamani il Giappone per 2-1 e la Svizzera che sommerge letteralmente la Corea per 8 goal a 0.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.