Privacy Policy Cookie Policy Sci Alpino: nel gigante maschile di Beaver Creek la grande vittoria di Luitz - Discesa Libera

Sci Alpino: nel gigante maschile di Beaver Creek la grande vittoria di Luitz

Si conclude con un pazzesco slalom gigante questa tre giorni di Beaver Creek degli uomini dello sci alpino sul Birds of Pray: dopo una abbuffata di gare veloci eccoci sbarcare nel tecnico dove la firma sulla prestigiosa pista a stelle e strisce è griffata dalla penna di Stefan Luitz.

Prima volta in carriera per il tedesco che dà 4 decimi nelle ultime dieci porte ad un sontuoso Marcel Hirscher che si va a prendere le luci del palcoscenico per una vittoria meritata nei confronti di un atleta che lo scorso anno ha patito un gravissimo infortunio, quindi giù il cappello ed applausi per il tedesco classe 1996.

Detto di Hirscher, tanti applausi per l’elvetico Thomas Tumler che ribalta ben 21 posizioni e prende il primo posto in carriera scaldando anche dallo stesso Kristoffersen che chiude quarto. Primo degli italiani Tonetti ottavo, mentre Moelgg chiude sedicesimo.

 Nella prima manche è sempre stato Stefan Luitz a dettare legge davanti ai due fenomeni Marcel Hirscher (+ 0.15) ed Henrik Kristoffersen (+0.17); al quarto posto Meillard e quinto un ottimo Manfred Moelgg che chiudeva a 59 centesimi di distacco dalla vetta teutonica.

Per lo sci alpino maschile appuntamento alla prossima settimana con le gare transalpine in Val d’Isére.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.