Privacy Policy Cookie Policy Finali Soldeu: Dominik Paris ancora da sogno in discesa libera, ma la coppa di specialità va a Beat Feuz - Discesa Libera

Finali Soldeu: Dominik Paris ancora da sogno in discesa libera, ma la coppa di specialità va a Beat Feuz

Quando sei il numero, e scendi da numero uno, il risultato non può che essere scontato: la vittoria.

Un sontuoso Dominik Paris vince la quarta discesa della sua stagione trionfando a Soldeu nella prima finale alpina di questa settimana illuminando il cielo dell’Andorra arrivando a 15 gradini più alti del podio in carriera nel circuito maggiore; un trionfo immenso che fa il paio con la soddisfazione di Beat Feuz che, come da pronostico grazie al piazzamento numero sei, conquista la sfera di cristallo di specialità grazie ad una stagione molto precisa.

Paris è sceso in una maniera impeccabile praticando, ancora una volta, delle scie molto pulite e dirette che gli consentono al momento di avere una scorrevolezza da paura anticipando di 34 centesimi il Campione del Mondo in carica di specialità Jansrud, e di 41 l’atleta di casa Austria Striedinger.

Christof Innerhofer, che ha chiuso al diciassettesimo posto a 1.49 di ritardo con una prova piuttosto anonima; per i colori azzurri per Paris il giorno importante sarà domani alle ore 12 per cercare di portare a casa la Coppa del Mondo di super-g avendo un vantaggio di 44 punti su Kriechmayr.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.