Privacy Policy Cookie Policy A Kranjska Gora vince Noel in slalom, ma è trionfo per Alex Vinatzer al primo podio in carriera - Discesa Libera

A Kranjska Gora vince Noel in slalom, ma è trionfo per Alex Vinatzer al primo podio in carriera

Quarta vittoria in carriera, tutte in slalom speciale, la prima stagionale in terra croata a Kranjska Gora per il transalpino Clement Noel, tra le gemme più luminose in prospettiva del panorama dello sci alpino, che porta a casa una splendida vittoria in Coppa del Mondo che a precedere di sette centesimi il leader della prima manche Zenahusern e di 29 il nostro Alex Vinatzer all’appuntamento con il primo podio in carriera nel circuito intercontinentale.

Una prestazione favolosa del ventenne bolzanino che prende ancora più confidenza con i suoi sci e si trova subito a suo agio nella neve croata domandola da vero talento e portando a casa il miglior risultato in carriera; una notizia molto confortante anche per il movimento azzurro che, dopo il terzo posto di Stefano Gross in Val d’Isére, si appresta a festeggiare un altro fantastico risultato in tecnico con uno dei migliori giovani del circo bianco.

Altri due italiani all’interno della top ten con l’ottavo posto di Moelgg autore di un’ottima gara staccato di 77 centesimi dalla vetta transalpina, e il decimo di Maurberger a quasi un secondo distacco: deludono profondamente i favoriti Kristoffersen e Pinturault che chiudono al diciannovesimo e al nono posto a testimonianza di un’alternanza di risultati che lasciano tutto aperto in ottica overall con i velocisti che possono fare la voce grossa.

L’appuntamento adesso con lo sci alpino maschile è per la splendida nostrana cornice di Madonna di Campiglio sulla meravigliose “3-Tre” per un’altra prova di slalom con i nostri azzurri che, come si può tranquillamente desumere dalla presente lettura, arrivano con una grande, grandissima fiducia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.