Privacy Policy Cookie Policy Bentornata Miki - Discesa Libera

Bentornata Miki

Dal momento in cui si è verificata la tragedia in cui ha perso la vita Jeff Shiffrin, chi vi scrive ha preferito non parlare ulteriormente sulla vicenda per il qualesono state le migliaia di parole utilizzate per spiegare la situazione attuale di Mikaela Shiffrin focalizzate, il più delle volte, in merito al suo ritorno alle gare anziché sulla sua situazione personale.

Ritorniamo a parlare della fuoriclasse statunitense in virtù di una importante notizia che la stessa affidato ai suoi canali di comunicazione: Mikaela tornerà all’attività agonistica e prenderà il volo per Are, prossima tappa alpina in tecnico e snodo fondamentale per la classifica generale contesa sin qui tra lei, Brignone attuale leader, e Vlhová.

Si attendeva da tempo quella che fosse la sua decisione in merito al rientro agonistico, d negli ultimi giorni si sono susseguite le indiscrezioni su una sua possibile partecipazione alle gare svedesi, indiscrezioni oggi confermate dalla stessa atleta a stelle e strisce.

Queste le sue parole affidate a un video sui social nerwork: “In queste settimane abbiamo ricevuto un enorme quantità di affetto – dice l’atleta fra le altre cose -, siamo quasi sommersi dai messaggi. Vi vogliamo far sapere che sentiamo tutto questo amore e vi ringraziamo”. Poi riguardo allo sci dice: “Molti mi hanno chiesto quando tornerò a gareggiare. In queste settimane mi sono potuta allenare un poco. È stato un processo lento ma è stato terapeutico poter stare in montagna. Ho scoperto che l’allenamento mi fa sentire più vicina a mio padre e allo stesso tempo fornisce una distrazione così che sentirmi vicina a lui non si accompagna al dolore. Sto partendo per la Scandinavia. Non posso fare promesse su quando sarò effettivamente in grado di gareggiare e non ho obiettivi. Se e quando tornerò a gareggiare vi chiodo di continuare a rispettare la mia privacy e quella della mia famiglia”.

L’auspicio più grande, cara campionessa, è quello di vederti comunque sorridente al cancelletto di partenza, certi che avrai una spinta in più, indipendentemente dai risultati che otterrai ina volta arrivata al traguardo.

Il fatto che tu sia tornata, per tutti noi è motivo di grande gioia ed orgoglio.

Bentornata Miki.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.