Privacy Policy Cookie Policy Soelden: l'esordio stagionale sarà a porte chiuse - Discesa Libera

Soelden: l’esordio stagionale sarà a porte chiuse

This file is licensed under the Creative Commons Attribution 2.0 Generic license – This image, which was originally posted to Flickr, was uploaded to Commons using Flickr upload bot on 26 April 2009, 06:08 by Tohma

Nei giorni scorsi si è cominciato a capire un pò di più su come sarà l’avvio della stagione 2020/21 della Coppa del Mondo di sci alpino che vedrà i suoi natali, a Soelden ancora una volta, con gli slalom giganti delle ragazze e dei ragazzi rispettivamente sabato 17 e domenica 18 ottobre.

Secondo una nota della FISI, Il Presidente del Comitato Organizzatore, Jakob Falkner, ha nel corso di un’intervista rilasciata al quotidiano austriaco “Tiroler Tageszeitung” ha affermato che per questioni ovviamente inerenti all’emergenza della pandemia targata Covid-19, in totale accordo con la FIS, le competizioni da sempre opening stagionale sullo storico ghiacciaio del Rettenbach, saranno disputate a porte chiuse al pari di molti eventi sportivi che si stanno susseguendo in questo periodo onde evitare l’allargamento della macchia dei contagi del coronavirus; la situazione di chiusura sarà estesa anche ad altre attività come l’estrazione dei pettorali, le premiazioni e tutto il resto con la garanzia del pieno rispetto di tutti i protocolli sanitari.

Queste le parole del Presidente: Falkner: “abbiamo cercato di vedere se ci fosse la possibilità di riempire le tribune con almeno 3000 spettatori, ma non esistono i presupposti, la zona del traguardo verrà divisi in quattro aree: una per le squadre, una per l’organizzazione, una per la stampa e una per i pochi invitati della federazione austriaca, con l’obbliga di non muoversi in altre zone”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *