Privacy Policy Cookie Policy Brava Michelle, goditela tutta perché te la meriti - Discesa Libera

Brava Michelle, goditela tutta perché te la meriti

Autore: YanaHolub – This file is licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike 4.0 International license

Michelle Gisin ha trionfato per la prima volta in carriera nello slalom speciale serale di Semmering per la prima volta in carriera nel circuito intercontinentale di Coppa del Mondo. Quante volta abbiamo auspicato per la splendida ragazza di Samedan di poter scrivere queste parole? Tante, troppe.

E’ vero, lei l’appuntamento con la vittoria l’aveva centrato agli ultimi Giochi Olimpici quando a PyeongChang nel 2018 si era laureata campionessa olimpica nella combinata alpina al termine di una gara fantastica, ma Michelle inseguiva questo traguardo da tanto, fin troppo tempo, e nessuno più di lei meritava questo successo che, certamente si è fatto attendere spesso anche per mera sfortuna, ma che adesso ha un sapore del tutto speciale perché ripaga di tanti sacrifici questa splendida sciatrice, forte, polivalente, tecnicamente impeccabile, che ha lavorato estremamente sodo affinché arrivasse questo 29 dicembre del 2020.

Michelle è davvero una bella persona, forte e determinata nella sua professione, estremamente cortese e sorridente nonché disponibile con tutti al di fuori delle piste che la rendono una delle atlete degli sporti invernali maggiormente apprezzate tra colleghe, addetti ai lavori, tifosi, e tutti gli appassionati del genere: è impossibile non ammirare la dedizione di questa ragazza che non si è mai fatta abbattere dai momenti di difficoltà e ha sempre messo fieno in cascina giorno dopo giorno sino ad affermarsi in questi ultimi anni come una delle atlete più importanti sulla facciata mondiale: mancava un altro affresco ad arricchire un mosaico il quale, sin qui creato, non sminuiva minimamente la grandezza di Michelle in questi anni, il suo impegno, la sua totale dedizione al lavoro.

Il futuro è ancora tutto da scrivere e a questo affresco chi vi scrive è assolutamente certo che molte cose ancora verranno immesse, altri colori, altra gloria, altra gioia. Nel frattempo tra le gioie, godiamoci questa di questo fine dicembre di un anno triste ma che regala oggi un sorriso a Michelle Gisin.

Brava Campionessa, ora puoi sorridere ancor di più. Goditela tutta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.