Privacy Policy Cookie Policy Vlhová e Strolz irresistibili - Discesa Libera

Vlhová e Strolz irresistibili

Nella giornata odierna tra i paletti stretti in terra slovena ed elvetica, sono Petra Vlhovà e Johannes Strolz i protagonisti assoluti della giornata odierna che vincono, convincono, e prendono dei punti importanti in classifica approfittando di qualche passo falso altrui.

Petra Vlhová inarrestabile: la fuoriclasse vince il quinto slalom su sei stagionali trionfando a Kranjska Gora in Slovenia e approfitta della giornata no di Mikaela Shiffrin che esce inforcandoe forse saluta definitivamente il sogno di portarsi a casa la coppa di specialità. Vittoria solidissima per la slovacca che rimonta nella seconda manche Wendy Holdener che manca ancora l’appuntamento con la vittoria tra i paletti stretti e chiude a 23 centesimi da Vlhová con il podio che si completa con il terzo posto della svedese Anna Swenn Larsson, a 1’06” che conferma ancora una volta le buonissime impressioni di inizio stagione.

Ad Adelboden invece è Johannes Strolz che vince a sorpresa al primo podio di carriera davanti al compagno di squadra Feller staccato di 17 centesimi, secondo podio di fila dopo quello di ieri in gigante, con un podio che si chiude con Linus Strasser che accusa un ritardo di 29. Vinatzer miglior tempo di manche con rammarico in quanto un errore nella parte finale di gara gli toglie un podio che sicuramente lo avrebbe portato a salire nel posto assicurato ai primi 3, ma rimane una prestazione meravigliosa con una rimonta di 21 posizioni rispetto alla prima manche chiudendo settimo. Ottimo Razzoli nono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.