Privacy Policy Cookie Policy Hintermann e Alexander per la sorpresa a Kvitfjell - Discesa Libera

Hintermann e Alexander per la sorpresa a Kvitfjell

Prima discesa in programma a Kvitfjell e prima sorpresa anche di notevoli proporzioni: la vittoria arriva per pari merito ed è firmata dalla performance di Cameron Alexander e di Niels Hintermann che regalano una gioia a Canada e Germania con il primo che fa siglare il primo successo in carriera vincendo una gara scendendo addirittura con il pettorale numero 39 che, nella fase finale della pista, ha letteralmente fatto saltare il banco e si è conquistato seppur in condominio con l’atleta elvetico, la prima soddisfazione a dir poco enorme della sua carriera. Una gara incredibile che ha regalato tante emozioni e questo colpo di scena assurdo per un podio che si completa con l’austriaco Mayer, sempre ad altissimo livello, che finisce a 12 secondi dal duo matto odierno, che manda fuori dallo stesso il Re Olimpico Feuz e il norvegese Kilde, quest’ultimo che resta comunque al comando della classifica di specialità ma adesso con soli 3 punti di vantaggio che ci regaleranno delle prossime gare assolutamente entusiasmanti di sicuro.

Migliore degli italiani Guglielmo Bosca, che chiude al nono posto andandosi a prendere il miglior risultato in carriera di Coppa del Mondo mentre tanta, tantissima delusione per Dominik Paris che chiude alla casella numero dicendo sostanzialmente addio ai sogni per la sfera di cristallo di specialità per un’annata sicuramente non brillante tra Coppa e Olimpiadi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.