Privacy Policy Cookie Policy Semplicemente Dominik - Discesa Libera

Semplicemente Dominik

Parlare di Dominik Paris ci esalta enormemente non soltanto per il fatto di essere un enorme fuoriclasse dentro e fuori la pista attraverso le sue prodezze e il suo sorriso che raccontano di un ragazzo umanamente e professionalmente d’oro, ma perché con lui il termine guerriero, che da sempre ci sta molto a cuore, gli calza perfettamente esattamente come la magia di un’aurora boreale che incanta e riscalda d’emozioni un freddo cielo del nord.

“Domme” non lo presentiamo, lo conosciamo già abbondantemente tutti attraverso le innumerevoli pagine di storia che ha contribuito a scrivere e che continua a fare anno dopo anno tingendo attraverso l’inchiostro impermeato d’azzurro la storia dello sci alpino, prendendo in mano oramai la consueta penna sotto gli sci che griffa nel migliore dei modi questo lavoro con la sua firma.

La voglia di migliorarsi e di non mollare mai, anche quando è dura spesso rialzarsi e cercare di nuovo di fare bene, una delle innumerevoli caratteristiche di Dominik che è davvero un esempio per tanti ragazzini che si approcciano a questo sport e non solo; una fonte di ispirazione che disseta e rigenera la voglia di agonismo di tutti e che delizia noi appassionati che ammiriamo questi fuoriclasse dove il 33enne nativo di Merano siede comodo e regale nella sala d’élite di questo novero riservato a pochi.

La stagione che verrà sarà di sicuro riscatto per l’azzurro che vorrà continuare ancora una volta a stupire e a migliorare il bottino per la sua carriera, scendendo veloce come una saetta lottando con avversari e tempi prendendo in mano la velocità per ripristinare, ancora un volta, quel connubio vincente che tanto ci ha fatto urlare di gioia alla linea di un traguardo spesso e volentieri contrassegnata da una luce verde che si traduce in trionfo.

Il trionfo di un ragazzo eccezionale che non molla mai e che sta lavorando ancora e ancora per cercare di inseguire una serie nuova di sogni ammirati con lo stesso sguardo che aveva da ragazzino, che racconta una storia colma di sacrifici per arrivare dove adesso è, che ripete che il meglio deve ancora venire, e che la vittoria più bella è sempre la prossima.

Parole vere che possono essere urlate dentro e fuori solo dai vincenti e dai numeri uno che prescindono da una classifica o da una graduatoria, di veri uomini e atleti che sanno e hanno saputo sempre vivere lo sport nella maniera ottimale, e che hanno guidato sempre il corso delle emozioni con la caparbietà di un pilota d’altri tempi che, con coraggio, han sempre buttato il cuore oltre l’ostacolo per dimostrare al mondo il proprio valore.

Corsi e ricorsi storici che anno il vero sapore di leggenda, fattori quali Dominik Paris ne è il vero e proprio punto di forza, ora e per sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.