Privacy Policy Cookie Policy Oh Sud America... Lo sci alpino azzurro di scena a Ushuaia dopo ferragosto - Discesa Libera

Oh Sud America… Lo sci alpino azzurro di scena a Ushuaia dopo ferragosto

Proseguono gli allenamenti per le protagoniste e i protagonisti delle nazionali azzurre di sci alpino e, questa volta, dopo ferragosto si volerà all’altro capo del mondo dove la preparazione andrà a proseguire, come di consueto per il mese di agosto, in terra argentina a Ushuaia dove le nevi sudamericane andranno ad accogliere le nostre campionesse e i nostri campioni in una località che come sempre consentirà a tutti di lavorare al meglio.

Il semaforo verde scatterà per primo per le ragazze del gruppo élite, che a partire dal 19 agosto sino al 23 settembre, lavoreranno intensamente in vista dello start di inizio stagione ad ottobre a Soelden; un mese scarso per compiere il definitivo passo da gigante e avere la totale confidenza sugli sci. Agli ordini dello staff azzurro, il DT Gianluca Rulfi ha convocato Marta Bassino e Federica Brignone che saranno come detto le prime a raggiungere la località argentina, mentre dal 26 di agosto sino al 30 settembre raggiungeranno le compagne di squadre il gruppo delle polivalenti formato da Laura Pirovano, Karoline Pichler, Roberta Melesi, Nicol e Nadia Delago ed Elena Curtoni.

Capitolo uomini: come detto per Bassino e Brignone in ambito femminile, venerdì 19 agosto sarà il giorno in cui arriveranno in Sud America anche gli atleti del gruppo slalom speciale della Coppa del mondo: il DTMassimo Carca ha difatti convocato Simon Maurberger, Tommaso Sala e Alex Vinatzer che saranno subito a disposizione dello staff azzurro, mentre il successivo lunedì 22 aprirà le danze Dominik Paris, il tutto sino al 19 settembre.

Insomma la preparazione entra nel vivo e, quando in inverno auspichiamo e godiamo delle performance dei nostri ragazzi, bisogna sempre ricordarsi di questi giorni, dove tutto viene plasmato attraverso il lavoro e lo spirito di sacrificio di questi ragazzi e di tutti gli addetti ai lavori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.