Flachau: torna lo spettacolo dello slalom in notturna

Photo: Vitold Muratov

Giornata di Coppa del Mondo di sci alpino tra i paletti stretti per le ragazze che oggi saranno impegnate nella splendida pista intitolata ad Hermann Maier in quel di Flachau, in Austria, per un nuovo sensazionale appuntamento con lo slalom speciale.

Sulla splendida Hermann Maier Weltcupstrecke questa prova in notturna in slalom è praticamente un must dello sci alpino rosa dove il primo appuntamento risale al 14 gennaio dell’oramai lontano 2001 dove una immensa Janica Kostelić andò a trionfare davanti a un pubblico in visibilio; una pista molto tecnica che impone grande precisione e dove Mikaela Shiffrin detiene il record di vittorie, ben 4 (Per un totale di 8 podi complessivi), davanti a una Petra Vlhová che qui prese il gradino più alto del podio in 3 appunti l’ultimo appunto, lo scorso davanti alla statunitense.

E sono proprio su Mikaela che i riflettori sportivi sono puntati, che rientra in gara dopo la non partecipazione alle gare veloci di Mikaela Shiffrin di Altenmarkt-Zauchensee e avrà la possibilità di respingere le velleità di rimonta delle avversarie a partire proprio da Vlhová che la sta incalzando, se non altro, nella classifica di specialità. Occhio anche a Lena Duerr, la teutonica che vuol confermare il suo ottimo stato di forma e che mira a fare un definitivo salto di qualità sebbene sia più staccata rispetto alle due precedentemente citate in ottica graduatoria.

Capitolo azzurre: saranno ben 7 le italiane che risponderanno presenti al cancelletto di partenza con Marta Rossetti, Lara Della Mea, Martina Peterlini, Vera Tschurtschenthaler, Lucrezia Lorenzi, e la giovane Emilia Mondinelli. Un tricolore qui avaro per le nostre ragazze che è salito sul podio soltanto nel 1994 con il secondo posto di Bibiana Perez ma in super-g, e nel 2016 con la terza piazza di Federica Brignone nel format di slalom gigante nella gara vinta da Rebensburg.

Prima manche di scena alle ore 18 e seconda frazione alle 20:45. Lo spettacolo, di sicuro, è già assicurato per una lotta al vertice che si prospetta più serrata che mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *