Niente velocità: lo sci alpino resta a secco di gare

Autore: rawpixel.com / Markus Spiske |

Niente neve, niente gare. Come è accaduto con la cancellazione delle due discese libere maschili che dovevano effettuarsi a Chamonix, la Federazione Internazionale ha comunicato altresì la cancellazione della discesa del 3 febbraio e del super-g del 4 che le ragazze dovevano effettuare sulla Kandahar a Garmisch-Partenkirchen.

Un nuovo stop per questa Coppa del Mondo 2023/24 che continua a vivere un autentico calvario tra infortuni pesantissimi occorsi a tantissime/i atlete/i, rinvii, e cancellazioni definitive a causa della mancanza di neve come in queste recenti casistiche. Una decisione sofferta da parte della FIS che, considerando il meteo e le temperature, ha messo davanti la sicurezza delle atlete considerando che la condizioni di sicurezza erano venute decisamente meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *